unicard
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Unicard: funzionalità, login, servizio clienti

Oggi parliamo di Unicard, servizio di Unipol in collaborazione con CartaSì, che a partire dal 2015 è stato oggetto di forti cambiamenti, con il passaggio di consegne appunto alla società CartaSi SPA.

Vediamo insieme quali sono i servizi ancora garantiti da Unicard e come muoverci se siamo ancora possessori di questa specifica carta.

La situazione attuale di Unicard: login

Unicard è un servizio ormai completamente abbandonato da Unipol e che continua ad essere gestito fino a scadenza delle carte già emesse. Chi è titolare di questa carta non potrà in alcun modo rinnovare il servizio e dovrà necessariamente passare ad una nuova carta, o dello stesso gruppo, oppure ancora di un altro gruppo bancario.

Il sito attraverso il quale è possibile fare il login è attualmente configurato in modo non sicuro ed è dunque sconsigliato a chiunque utilizzarlo per qualunque tipo di operazione.

A chi rivolgersi in caso di problemi

Nel caso in cui tu dovessi avere problemi con la tua carta Unicard non potrai più rivolgerti ad Unipol, ma dovrai invece fare riferimento a Cartasì, sia per il servizio clienti sia per la gestione dei servizi attuali.

Assistenza clienti Unicard

Come abbiamo appena specificato, per carta Unicard è oggi responsabile direttamente CartaSì, che nel frattempo ha cambiato nome ed è diventata Nexi.

Dovrai dunque contattare:

  • Per il sito web: www.nexi.it
  • Per il servizio clienti telefonico: numero verde 800 15 16 16
  • Se ti trovi all’estero: 02 34 980 020
  • Per i reclami via mail l’indirizzo PEC: reclami.nexipayments@pec.nexi.it
  • Per i reclami via raccomandata: Nexi – Gestione Reclami, Corso Sempione 55, Milano, 20149
  • Per i reclami relativi ad Unicard via Fax: 02 34 88 91 54
  • Per i reclami via mail non PEC: c.satisfaction@nexi.it

Che fine ha fatto il sito internet di Unicard?

È stato dismesso e attualmente non è raggiungibile in quanto configurato in modo non sicuro. Questo vuol dire che non potrai più operare con la tua carta via internet.

Ho una carta Unicard: che faccio adesso?

Contatta Nexi, ritira il denaro e scegli un’altra carta prepagata. Questo consiglio vale anche per chi ha una carta prepagata Unicard Coop o di altro tipo.

Il servizio, lo ripetiamo un’altra volta, è stato completamente dismesso e Nexi si occuperà esclusivamente della traslazione del servizio verso nuovi tipi di carta.

Puoi scegliere una carta che faccia al caso tuo nella nostra sezione dedicata alle carte.

Ho utilizzato il sito internet Unicard di recente: sono a rischio?

Potenzialmente sì. Ti consigliamo di contattare il numero verde immediatamente e bloccare la tua carta, in quanto il sito non garantisce gli standard minimi di sicurezza per le transazioni online.

Il rischio è quello che ti vengano sottratti gli accessi e che le carte vengano utilizzate da malintenzionati.

Cosa succederà alla Ri Money Unicard

Stesso identico discorso per quanto riguarda la carta Ri Money Unicard, che il gruppo aveva emesso in collaborazione con COOP. La carta verrà dismessa completamente a breve e sarebbe il caso di cominciare a guardarsi intorno alla ricerca di una nuova carta, sempre di questo genere.

Unicard Sottosopra: ora è di Unipol

Per quanto riguarda invece Sottosopra, troverai la stessa offerta da Unipol.

Puoi leggere qui la nostra recensione di Unipol Sottosopra.

Hai trovato l’articolo interessante? Condividilo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
FACEBOOK
Condividi su twitter
TWITTER
Condividi su linkedin
LINKEDIN
Condividi su whatsapp
WHATSAPP
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
LASCIA UN COMMENTO