Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Conto corrente: come scegliere quello più conveniente

Come scegliere un conto corrente conveniente: la guida

Scegliere un conto corrente conveniente non è mai facile. Il compromesso tra funzionalità e prezzo può essere difficile da trovare, nonostante siano presenti appunto centinaia di offerte anche nel nostro Paese.

Per questo motivo abbiamo deciso di offrirti una guida minima in 4 punti, che ti permetterà di andare a scegliere un conto che corrisponda ai seguenti requisiti:

  • Funzionale: e dunque in grado di soddisfare tutte le tue necessità operative;
  • Economico: ovvero che ti faccia spendere il meno possibile per le operazioni e per il canone mensile;
  • Modulare: perché le nostre necessità possono anche cambiare nel tempo.

Vediamo insieme quali sono i fattori da tenere in considerazione e come mettersi davvero alla ricerca di un buon conto corrente, muovendosi tra offerte che purtroppo pur essendo molto numerose, spesso non sono molto chiare o nascondono almeno in parte i costi.

1. Sicuro di avere bisogno di tutte le funzionalità?

Soprattutto chi opera con le banche da maggior tempo, è abituato ad avere un gran numero di funzioni e servizi. Dagli assegni al giroconto (un sistema che ormai, per fortuna, non si usa quasi più), passando per prodotti finanziari e altri tipi di servizi a pagamento.

Ma sei davvero sicuro di avere bisogno di tutti questi servizi? Ricordati sempre che il passaggio ad un conto con funzionalità più basilari oggi ti permetterà di risparmiare davvero molto, sia in termini di canone mensile o annuale, sia in termini invece di costo delle operazioni.

2. Ricordati sempre di verificare online le ultime offerte

Ci sono molti modi per seguire le migliori offerte sui conti corrente. Ci sono ad esempio siti che ti aggiornano sulle ultime promozioni attive, offrendoti prospetti estremamente leggibili e che soprattutto ti permettono di scegliere, con un solo colpo d’occhio, quello che sarà davvero il conto corrente più conveniente per la tua operatività.

Si tratta di un vantaggio davvero enorme, perché ti permette appunto di andare a scegliere senza perdere troppo tempo – e affidandoti al parere di esperti dei conti corrente – la soluzione che più fa al caso tuo.

Inoltre diverse banche attivano periodicamente delle promozioni che ti permettono di avere buoni sconto, buoni di acquisto, oppure ancora un canone scontato o azzerato per un erto periodo di tempo.

Approfittare delle promozioni può essere un ottimo modo per risparmiare sul conto o comunque per portarti a casa qualcosa in cambio del denaro che inevitabilmente dovrai spendere poi in banca.

3. Riduci il numero di conti: meglio uno che faccia tutto, che 10 conti che non siano in grado di soddisfarti

Sono in molti ad avere un gran numero di conti corrente aperti, con la scusa di fruttare questa o quella funzionalità di un conto specifico e di avere, nel complesso, un’operatività massima.

Il costo dei conti però così si accumula e si finisce per spendere molto meno in termini di canone.

Se quello che stai cercando è la vera convenienza, tenere aperti più conti non è mai o quasi la scelta giusta.

Riduci i conti e magari passa a qualcosa che possa effettivamente soddisfarti con una soluzione unica.

4. Pronto a cambiare: sempre

I conti in banca oggi sono come i contratti telefonici, nel senso che in genere chi è disposto a cambiare con maggiore frequenza si trova ad ottenere condizioni decisamente più vantaggiose.

Non farti problemi a cambiare se quello che ti preme davvero è appunto il risparmio, se quello che cerchi da un conto corrente è anche la convenienza.

Con questi 4 consigli potrai davvero trovare il conto che maggiormente fa al caso tuo. Seguili e mettiti a caccia della prossima offerta.

Quanto puoi risparmiare davvero con un conto conveniente?

Molto. Ci sono conti che anche senza essere utilizzati costano più di 50 euro l’anno. Non solo scegliendo un conto corrente conveniente potrai risparmiare sul canone, ma potrai anche approfittare appunto di offerte e promozioni che come buyback con percentuali altissime, buoni da sfruttare nei migliori negozi online e ulteriori promozioni che rendono ancora più conveniente passare ad un nuovo conto, conveniente e prestante.

Dicci la tua su questo articolo:

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...

Hai trovato l’articolo interessante? Condividilo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
FACEBOOK
Condividi su twitter
TWITTER
Condividi su linkedin
LINKEDIN
Condividi su whatsapp
WHATSAPP
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
LASCIA UN COMMENTO