come scegliere buon broker forex
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Come scegliere un buon broker forex

Il mondo del trading online non fa che espandersi, così sono sempre più numerosi i broker forex che si affacciano sul web nel tentativo di farsi largo in questo mercato.

Non si può certo dire che siano tutti affidabili e di qualità, così scegliere un buon broker è diventato più difficile.

Non è una questione da poco, essendo la scelta del broker di cardinale importanza per tutti i trader e, in maniera maggiore, per i principianti.

Non va dimenticato, poi, che nel mondo del trading non mancano anche broker fraudolenti, che si spacciano per piattaforme oneste ma si rivelano nient’altro che truffe.

In questa guida vedremo come scegliere un buon broker, capendo quali aspetti sono da tener d’occhio e quali si possono considerare più trascurabili.

Infine, analizzeremo uno dei migliori broker su piazza, eToro, così da avere un esempio tangibile di broker sicuro ed affidabile.

Cos’è un broker e come funziona

Prima di tutto cerchiamo di chiarire l’argomento partendo dalla guida ai broker forex di ilmigliorebrokerforex.com , considerata uno dei punti di riferimento del settore. Con l’espressione broker forex si va ad indicare una piattaforma che funge da intermediaria tra l’utente e i mercati finanziari, permettendo davvero a chiunque di accedere ai mercati finanziari.

Questo, fondamentalmente, avviene grazie ai bassi costi di ingresso richiesti dai broker, soprattutto se si considera il mercato tradizionale, senza dubbio molto più caro.

Le differenze con il mercato tradizionale non si esauriscono qui: con i broker forex non è necessario che le valute su cui si vuole investire vadano per forza in rialzo per trarre profitti, ma è possibile anche investire al ribasso.

Questo grazie a degli strumenti, chiamati CFD, contratti per differenza, i quali permettono di investire, per l’appunto, sia al rialzo che al ribasso.

Tuttavia, per quanto i CFD risultino molto conveniente soprattutto in tempi di crisi, grazie a questa possibilità, l’utente non è tenuto ad entrare effettivamente in possesso delle valute negoziate, ma può fare semplici operazioni speculative.

Questo, in breve, è ciò che significa “broker forex”. Vediamo adesso come scegliere un broker di qualità e non cadere nelle trappole delle truffe telematiche.

Broker forex: come scegliere una buona piattaforma

In primis, chiariamo un aspetto molto importante: per ciò che riguarda i broker top di gamma, non si può decidere davvero quale sia il migliore in assoluto.

Questo perché ogni broker può presentare determinate caratteristiche, che possono o non possono adattarsi ad un tipo di trader.

Ad esempio, un trader inesperto e un professionista avranno esigenze molto diverse in fatto di investimenti e molto probabilmente ottimizzeranno il proprio lavoro scegliendo due broker diversi, ognuno studiato per specifiche circostanze.

Il novizio dovrà orientare la propria scelta verso un broker con un deposito minimo il più basso possibile e con una piattaforma operativa intuitiva e semplice, anche se manchevole di qualche complesso strumento.

Viceversa un trader esperto cercherà un broker, magari non intuitivo nell’utilizzo, ma fornito di ogni tipo di indicatore e strumento.

La questione è molto più complessa e non riguarda semplicemente il livello di preparazione, ma anche indole del trader, asset preferiti e molti altri aspetti.

Come che sia, ciò che sicuramente interesserà ad ogni tipo di broker, esperto o novizio, sarà come individuare ed evitare le truffe telematiche connesse a questo settore. Per fortuna non si tratta di nulla di complicato.

Broker forex: come evitare le truffe

I broker fraudolenti utilizzano un modus operandi abbastanza standardizzato e facilmente individuabile. La quasi totalità delle truffe legate al trading online hanno sede in paradisi fiscali, come qualche isola del pacifico con la solita giurisdizione fiscale colabrodo.

Non è raro trovare piattaforme truffaldine senza nessuna notizia sulla sede. In questo caso è ancora più palese la natura fraudolenta della società, che dimostra chiaramente di avere qualcosa da nascondere.

Proprio la povertà di notizie offerte è un secondo aspetto da considerare: sono aziende fantasma che non possono certo rivelare troppo sul loro conto per non sembrare poco credibili.

Se una società non è trasparente in fatto di informazioni biografiche, probabilmente sarà una truffa.

Altra spia utile a capire la natura di un broker è la Cold Calling. Con questa espressione si vanno ad indicare quelle chiamate con scopi pubblicitari perpetrate ai danni di ignari utenti.

Un broker che utilizzi simili strategie per racimolare qualche nuovo iscritto è senza dubbio fraudolento, poiché questo tipo di pratiche è ormai illegale su tutto il suolo europeo.

Per nostra fortuna, non mancano enti ed agenzie con compiti di vigilanza finanziaria impegnate contro questa piaga. Tra le più importanti si segnalano CySEC, L’ESMA o anche la CONSOB.

Oltre ad individuare eventuali irregolarità tra i broker sospetti, segnalano le piattaforme fraudolenti alle autorità, che provvederanno poi a far scomparire il sito.

Inoltre, queste agenzie rilasciano importanti certificazioni atte a testimoniare la qualità e l’affidabilità di alcuni broker.

Il consiglio è dunque di scegliere solo tra i broker certificati da una di queste importanti autorità di vigilanza finanziaria.

Vediamo adesso un esempio di broker di qualità, certificato dalla CySEC e dunque pienamente affidabile, oltre che molto apprezzato dagli utenti, per motivi che vedremo a breve.

I migliori Broker forex: eToro e il Copy Trading

Probabilmente molti lettori già conosceranno questo broker forex, che negli ultimi anni si sta imponendo sempre più nel settore. Vediamo il perché.

Partiamo dalla piattaforma: questa, pur essendo proprietaria, è sviluppata egregiamente e risulta molto intuitiva nell’utilizzo.

Inoltre presenta delle caratteristiche inedite che hanno fatto letteralmente la fortuna del broker.

Parliamo della famosa Area Social di eToro, grazie alla quale sono disponibili tutte le feature di un qualsiasi social network, come la possibilità di chattare con altri utenti, pubblicare dei post e analizzare i profili altrui, magari per cogliere importanti consigli o nuove strategie da applicare.

Non si può non citare anche il Copy Trading eToro, strumento grazie al quale un utente può replicare tutti gli investimenti compiuti da un altro utente, magari più esperto.

Questo si traduce in un duplice vantaggio: il primo beneficerà di strategie finanziarie di livello avanzato semplicemente grazie ad un click; il secondo, invece, verrà ricompensato attraverso dei premi legati al numero di follower accumulati.

Altra caratteristica molto importante è la possibilità di investire in Real Stock per alcuni degli asset proposti. Questo vuol dire che, a differenza di tutti gli altri broker, con eToro è possibile anche comprare vere azioni e partecipare alla spartizione dei dividendi.

Queste le principali caratteristiche, ma ci sarebbe molto altro da dire. Come che sia, eToro rappresenta un broker di livello altissimo adatto a tutti i tipi di utenti, soprattutto grazie ad uno strumento come il Copy Trading e la piattaforma proprietaria di semplice utilizzo.

Broker forex: considerazioni finali

Abbiamo visto quanto risulti determinante la scelta di un buon broker forex, come ad esempio eToro, per sviluppare una soddisfacente carriera da trader.

Ricordiamo ancora una volta di non affidarsi mai a broker che non siano certificati presso autorevoli agenzie di vigilanza finanziaria come CySEC, ESMA o CONSOB.

Le truffe in questo settore non mancano di certo e pertanto l’utente deve agire con la molta cautela se non vuole incappare in qualche brutta sorpresa. In fin dei conti, seguendo i consigli di questa guida, non sarà difficile evitare eventuali broker fraudolenti, basta solo un po’ di attenzione.

Sono sempre dei nostri risparmi che si sta parlando e pertanto l’argomento non va sottovalutato o preso sotto gamba.

Dicci la tua su questo articolo:

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Voto: 5,00 su 5)
Loading...

Hai trovato l’articolo interessante? Condividilo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
FACEBOOK
Condividi su twitter
TWITTER
Condividi su linkedin
LINKEDIN
Condividi su whatsapp
WHATSAPP
POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE
LASCIA UN COMMENTO